Foffani
I NOSTRI VINI
 
TUTTI I NOSTRI VINI
bottiglie belle 2017

Territorio, tradizione e innovazione si combinano in un bouquet di profumi e di gusto, frutto di una produzione artigianale molto raffinata.

Il profumo dei fiori ed il gusto del nostro terroir sprigionano dai nostri bicchieri, dopo esservi entrati durante la raccolta dell'uva e la vinificazione, grazie alla profonda conoscenza della terra e della vite e ad un continuo e paziente affinamento delle lavorazioni in cantina.

Ogni bottiglia è una diversa specialità per i palati più raffinati e curiosi.

  •  

    Merlot Riserva 2009

     

    Grande vino da invecchiamento da uve Merlot diradate a luglio.
    Colore intenso, profumi fruttati e di confettura,

    corpo strutturato e morbido.


    E' vino da gustare assieme a piatti di carne importanti,

    o anche da solo, per un dopo cena di fronte al caminetto acceso.

     

     
       
     
  •  

    Merlot 2015

     

     

    Questo Merlot è il “ragazzo giovane” di Casa Foffani, la
    declinazione giovane e “social” del classico Merlot.

    Conquista subito l’occhio con il suo intensissimo rosso
    violaceo, invoglia con il suo naso intenso e fruttato, e si
    conferma infine al palato con la sua bella rotondità,

    E’ un rosso da pasto, ma anche da piacere,
    da gustare in ogni occasione grazie al suo buon carattere.

     

     
     
  •  

    Moscato Rosa 2013

     

    Il Moscato Rosa  è un vitigno autoctono delle Venezie e edll' Istria, che in Friuli acquisisce toni particolarmente morbidi e delicati e si esprime con  profumi intensi di lampone e bacche rosse.

     

    Vinificato in bianco, dopo macerazione a freddo delle bucce, si presenta con un accattivante colore rosso rubino chiaro ed una gran morbidezza di gusto dovuta all’assenza di tannini.

     

    E’ vino fermo dolce, ma con residuo zuccherino non troppo elevato. Da servire ben freddo.

     
     
  •  

    Rosato 2015

     

    La DOC Aquileia è l'unica in Friuli dove è prevista anche la produzione di vini rosati.
    La nostra scelta è stata di usare le uve autoctone di Refosco dal Peduncolo Rosso.

    E’ vino fresco, fruttato e con una piacevole acidità, che ne fa un aperitivo perfetto per l’estate, da bere freschissimo. Rivela al consumatore più esperto anche la sua vocazione di vino da pesce.

     
     
  •  

    Merlot Bianco 2016

     

    Vinificato ed affinato in cisterne di acciaio col fiore di uve Merlot separate dalle bucce.

    Ottimo come aperitivo, perfetto per la cucina moderna e particolare, armonizza in modo ottimale con sushi o pesce crudo. A suo agio con pranzi e cene a buffet.
    Da servire ben freddo come aperitivo o a temperatura di cantina, per apprezzarne bene i profumi caratteristici.

     
     
  •  

    Merlot Bianco 2017

     

    Vinificato ed affinato in cisterne di acciaio col fiore di uve Merlot separate dalle bucce.

    Ottimo come aperitivo, perfetto per la cucina moderna e particolare, armonizza in modo ottimale con sushi o pesce crudo. A suo agio con pranzi e cene a buffet.
    Da servire ben freddo come aperitivo o a temperatura di cantina, per apprezzarne bene i profumi caratteristici.

     
     
  •  

    Pinot Grigio 2017

     

    Si tratta di un Pinot di categoria decisamente superiore, “Made In Friuli”, che si distingue da altri Pinot più pallidi.
    Questo vino raggiunge un elevato livello di complessità e finezza, che lo rende adatto ad un consumo, sempre a tavola, con primi piatti, carni leggere, pesce e formaggi.

    Ottimo anche giovane, migliora con una conservazione in bottiglia non superiore a tre anni.

     
     
  •  

    Sauvignon 2016

     

    Il Sauvignon Blanc trova in Friuli una delle sue terre d'elezione. Dopo una macerazione a freddo delle bucce, il mosto viene fermentato curando in modo particolare l'assenza di fenomeni ossidativi.

    Al colore giallo paglierino con riflessi verde pallido
    s'accompagna un bouquet molto particolare, con profumi di peperone, pompelmo e salvia, che si schiudono delicatamente all'apertura della bottiglia. Il corpo, secco, rimane morbido e di
    giusta acidità.

    Compagno gradito per risotti e primi piatti elaborati, ma anche adatto a frutti di mare, crostacei o pesce bollito.

     

     
     
  •  

    Sauvignon 2017

     

    Il Sauvignon Blanc trova in Friuli una delle sue terre d'elezione. Dopo una macerazione a freddo delle bucce, il mosto viene fermentato curando in modo particolare l'assenza di fenomeni ossidativi.

    Al colore giallo paglierino con riflessi verde pallido
    s'accompagna un bouquet molto particolare, con profumi di peperone, pompelmo e salvia, che si schiudono delicatamente all'apertura della bottiglia. Il corpo, secco, rimane morbido e di
    giusta acidità.

    Compagno gradito per risotti e primi piatti elaborati, ma anche adatto a frutti di mare, crostacei o pesce bollito.

     
     
  •  

    Friulano 2017

     

    Prodotto da uve autoctone di TOCAI FRIULANO.

     

    E' un vino fine ed importante, da bersi anche non troppo fresco, adatto a molte occasioni, come aperitivo ed a tavola, specialmente d'estate.

     

    Negli ultimi anni, sta diventando il “vino bandiera” della regione Friuli Venezia Giulia, grazie ai miglioramenti di qualità realizzati da molti produttori.

     
     
 
VINI AUTOCTONI
Vini Autoctoni

Gli autoctoni del Friuli meritano un’attenzione particolare:

il bianco Friulano ( già Tocai Friulano ) ed il rosso Refosco dpr.

Sono vini di spiccata personalità, dagli inconfondibili profumi accompagnati da un corpo tutto da gustare per le sue sfaccettature di morbidezza, complessità ed acidità.

Noi li proponiamo dopo una lunga maturazione in botte o in acciaio, per proporre un'interessante complessità di profumi e gusto.

Le etichette si ispirano ai mosaici del nostro giardino, che meritano senz'altro una visita. Apri anche vino e mosaici

 

  •  

    Refosco dal Peduncolo Rosso 2016

     

    Il Refosco 2016 è stato affinato in acciaio per valorizzare al massimo i profumi primari di bacche rosse, prugne, ciliegia e marasca..

    Robusto e fresco, ma senza il disturbo dei tannini, è molto gradito anche da solo come aperitivo. La sua personalità vivace e la sua persistenza lo portano a ben abbinarsi a formaggi saporiti, affettati, grigliate di carne, arrosti, cotechini e pietanze grasse.
    Da servire a temperatura di cantina in estate, in inverno a temperatura ambiente.

    Ottimo anche fresco, come vino d'annata.

     
     
 
db email stats treativa