Tag: Salumi Dentesano

ORMAI CI SIAMO: FESTA GHIOTTA IN ARRIVO!

Cari Amici, ormai ci siamo: la FESTA GHIOTTA a Casa Foffani è in arrivo! Mancano due giorni, da noi i preparativi fervono. Vi siete liberati dagli impegni rimandabili, vero? Perchè noi vi aspettiamo per condividere insieme la soddisfazione di DUE RICONOSCIMENTI e la voglia di raccontarvi ASSAGGI ALLA MANO i nostri vini. E ricordatevi che ci sarà anche il SALUMIFICIO DENTESANO con altri due Salami PREMIATI, quindi se non è GHIOTTA QUESTA FESTA noi proprio non sappiamo che altro proporvi.

L’Evento è anche QUI

Ricordatevi che per chi utilizza INSTAGRAM  (Link QUI)  c’è un invito speciale per tutti gli #IGERSFVG: venite, fotografate le impressioni della festa, e segnalatecele con l’hashtag #fotografafoffaniclauiano : per 5 di voi che posterete le vostre foto c’è la possibilità di portarvi a casa una bottiglia del nostro vino, e di avere accesso alla mostra dell’opera completa della pittrice antroposofica MARGHERITA GABRIELLI, una visita guidata esclusiva e a porte chiuse, una vera chicca a sorpresa per gli appassionati d’arte!

Siete ancora in tempo, rimandate gli impegni rimandabili e passate da Clauiano  con tablet o smartphone…. ai bicchieri ci pensiamo noi, voi metteteci la creatività. SABATO 7 OTTOBRE DALLE ORE 16 A CLAUIANO PRESSO L’ANTICO CANTINONE!

#fotografafoffaniclauiano
#igersfvg #igersud #igerspn #igersts #igersgo

Read More
Merlot Riserva Foffani E Salame Dentesano: Una Bella Scoperta

Merlot Riserva Foffani e Salame Dentesano:  Vino & Salame da Re!

MERLOT FOFFANI

MERLOT FOFFANI

E’ inutile: quando racconti una degustazione i profumi non si sentono. Un vero peccato per chi legge. Qualche giorno fa per puro caso presso un Cliente abbiamo degustato Il Merlot Riserva 2009 di casa Foffani insieme al  Salame Nonno Angelo del Salumificio Dentesano di Percoto. Compari di “bollino” visto che ad entrambi è stato assegnato il Merano Award.
Sei lì che annusi, e passi dal piatto col salame al bicchiere col vino, e non riesci a deciderti. Un Merlot Riserva 2009: mai più immagini che la cosiddetta “morte sua” sia con un salame. E invece…. al primo sorso ecco che gli invitati attenti del pubblico uno alla volta si illuminano.

Ma come si fa a spiegarvelo? C’è un che di ginepro che unisce questi due compari di bollino, e si fonde con i profumi terziari del vino, il pepe, il caffè e quel profumo di tempo, di pazienza, di zero fretta.  Il profumo di confettura di prugne, di prugne disidratate e rugose ma molto concentrate e potenti.

SALAME NONNO ANGELO

SALAME NONNO ANGELO

Che profumo ha il tempo? Come si fa a descrivere il profumo dell’attesa? L’attesa è… austera, ecco. E’ regale e austera. Non é l’attesa plebea di chi aspetta l’autobus nervosamente con un piede agitato e il respiro corto e inconsapevole, è l‘attesa lenta e distesa di chi non ha assolutamente premura. E’ il sapore del tempo che dal vino si fonde col salame a punta di coltello. E’ la nonfretta di chi lavora le cose prendendosi il tempo che serve.

Sinceramente non so che altro dirvi, l’abbinata mi ha sorpresa. E’ da provare. Bisogna che ci organizziamo.

Vi terremo aggiornati, perché questa cosa non finisce qui. E’ impossibile che finisca qui. Cose come questa hanno sempre un seguito. Intanto buon appetito!!! E ALLA SALUTE!

SALAME NONNO ANGELO

SALAME NONNO ANGELO

 

Read More